Ultima modifica: 29 Dicembre 2018

Piano triennale dell’offerta formativa

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa (PTOF), introdotto dalla legge n° 107 del 13 luglio 2015, recante la “Riforma del sistema nazionale di istruzione e formazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti”, si propone come l’espressione della progettualità educativa, didattica e organizzativa dell’Istituto Comprensivo “A. Moro”. Il PTOF descrive un percorso in atto, costitutivo dell’identità culturale della nostra scuola, e si rivela uno strumento utile per il dialogo e per la collaborazione all’interno dell’organizzazione scolastica e tra questa, le famiglie e il territorio. La sua elaborazione collegiale e la conseguente esplicitazione delle scelte rinsalda l’adesione intorno a valori e significati comuni e concentra l’impegno dell’intera comunità scolastica attorno alle azioni intraprese e da programmare.

Esso rappresenta al tempo stesso la sintesi della volontà progettuale della scuola e il punto di partenza per la riprogettazione dell’azione organizzativa e didattico-educativa.
Non è un modello di riferimento definitivo, in quanto prevede adattamenti e innovazioni continui per renderlo sempre più rispondente ai bisogni degli alunni, alle prevalenti richieste delle famiglie, alla necessaria continuità tra le scuole e alle peculiarità di un territorio che evolve con la scuola e la società.

 

Con l’adozione del Piano Triennale dell’Offerta Formativa il nostro istituto intende

  • assicurare la coerenza con le “indicazioni nazionali”;
  • assumere le esigenze del contesto culturale e sociale della realtà locale, articolando la progettazione organizzativa e didattica nel rispetto dell’identità dell’istituto e della specificità del territorio;
  • migliorare il servizio nell’ottica della promozione del successo formativo, proponendo agli alunni un’offerta capace di rispondere ai loro specifici bisogni;
  • definire ed esplicitare le scelte educative, didattiche e organizzative adottate, nonché le diverse opzioni metodologiche, in coerenza con il principio di autonomia delle istituzioni scolastiche e nel quadro dei documenti attuativi della riforma della scuola;
  • rispondere a criteri di fattibilità e gradualità tenendo conto di vincoli e risorse;

 

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa contiene

  • il contratto formativo: le finalità, le scelte educative, il modello organizzativo, che la scuola garantisce agli alunni;
  • la programmazione educativa e la progettazione curricolare: obiettivi educativi, cognitivi e relative strategie;
  • I criteri di valutazione degli alunni;
  • i progetti raccolti in macro-aree: della persona, della conoscenza, dei linguaggi e della comunicazione, dell’innovazione tecnologica e didattica, di cittadinanza e costituzione;
  • le risorse interne ed esterne;

 Il PTOF comprende il Piano di Miglioramento (PdM), ispirato alle priorità individuate nel Rapporto di Auto Valutazione (RAV), come previsto dalle nuove linee per l’elaborazione del Piano Triennale dell’offerta formativa dettate dalla Legge 107 del 2015.

 Il P.T.O.F., integrato dai regolamenti di istituto, conferisce unitarietà all’azione curricolare ed extra curricolare svolta dall’Istituto. A questo documento si ispirano e si adeguano le iniziative, le proposte didattiche e tutto ciò che nella scuola è finalizzato al miglioramento del processo di apprendimento dell’alunno. Pertanto costituisce un vincolo per l’intera comunità scolastica.

 

Il Piano Triennale dell’Offerta Formativa dell’Istituto Comprensivo “Aldo Moro” Dalmine (BG) è stato elaborato dal collegio dei docenti nella seduta del 27 novembre 2018 sulla base dell’atto di indirizzo del dirigente ed è stato approvato dal Consiglio di Istituto nella seduta del 18 dicembre 2018 con delibera n. 115.

 

Piano Triennale dell’Offerta Formativa
ex art.1, comma 14, legge n.107/2015

banner-PTOF

 Annualità di riferimento dell’ultimo aggiornamento: 2019-2020

Periodo di riferimento: 2019-2022

pdf_03 PTOF_per il triennio_2019-2222