Ultima modifica: 29 Dicembre 2018

Progetti e attività

img_progetti_02Iniziative di ampliamento curricolare

Le proposte formative della scuola sono orientate a favorire l’acquisizione di requisiti necessari ad una forma di “pensiero complesso” che sappia intrecciare saperi diversi.

Per questo il “lavoro per progetti”, ossia l’ideazione e la realizzazione di itinerari didattici centrati su un tema – problema che ha spesso valenze formative altamente significative e implica competenze trasversali a più discipline, è una delle modalità privilegiate dell’azione formativa della scuola e ne rappresenta un arricchimento qualitativo.

Inserendosi in modo armonico e trasversale nella programmazione curricolare i progetti sono il risultato di scelte ponderate che tengono in considerazione le caratteristiche e le esigenze specifiche delle classi e delle scuole, le risorse interne ed esterne valutando la ricaduta delle attività in termini educativi e didattici. Essi favoriscono la realizzazione di percorsi formativi personalizzati rispondenti ai bisogni degli studenti nella prospettiva di valorizzarne le potenzialità attraverso una didattica laboratoriale, apprendimenti trasversali, l’approfondimento del curricolo e la progettazione cooperativa delle attività.

Alla loro realizzazione possono collaborare esperti, enti ed associazioni esterni alla scuola. I progetti, quindi, rappresentano un’integrazione alla programmazione curricolare volta a potenziare l’offerta formativa e a valorizzare le risorse del territorio concorrendo in modo coerente al raggiungimento degli obiettivi educativi e didattici prestabiliti.

Criteri progettuali

I progetti vengono predisposti collegialmente dagli insegnanti allo scopo di arricchire, articolare e personalizzare l’offerta formativa sulla base delle scelte di indirizzo del PTOF e delle peculiarità contestuali rilevate. Nell’ambito degli indirizzi definiti dal dirigente scolastico, sentite le proposte dei docenti e delle funzioni strumentali, considerato l’orientamento espresso dagli insegnanti, il Collegio dei Docenti delibera il piano annuale dei progetti.  Il piano dovrà successivamente essere approvato dal Consiglio di Istituto.
Linee guida per la stesura dei progetti

  • coerenza con le finalità del Piano dell’Offerta Formativa;
  • attuazione del progetto nel quadro di una equilibrata, trasparente e mirata distribuzione finanziaria; se il progetto prevede un contributo economico da parte delle famiglie, la sua attivazione è subordinata all’adesione delle famiglie degli alunni della classe;
  • previsione all’interno del progetto di attività di formazione e aggiornamento per i docenti;
  • coinvolgimento del territorio, sia nella dimensione istituzionale, sia in quella sociale e culturale;
  • il Collegio dei Docenti si è espresso inoltre ritenendo prioritario finanziare progetti che favoriscano l’innovazione didattica e metodologica, la didattica laboratoriale,   l’utilizzo e lo sviluppo delle infrastrutture tecnologiche in dotazione.

Tutte le attività svolte in orario extrascolastico, previste dal PTOF per l’attuazione dei progetti, sono considerate parte integrante dell’attività didattica.

Macro progetti

Tutti i progetti fanno riferimento alle finalità della scuola e convergono, nell’ottica della costruzione di un curricolo comune condiviso e sulla base delle esperienze sperimentate, in cinque macro-aree, ritenute particolarmente significative, all’interno delle quali viene sviluppato e articolato ogni aspetto del curricolo dei tre ordini di scuola

  • la persona
  • cittadinanza e costituzione
  • i saperi
  • l’innovazione didattica e tecnologica
  • i linguaggi e la comunicazione (progetti di arricchimento disciplinare).

Documentazione dei Progetti

Agli atti della Scuola sono depositate per ogni progetto

  • Scheda descrittiva del progetto che riassume le informazioni principali: bisogni rilevati, priorità di istituto alle quali il progetto si riferisce, obiettivi specifici che si propone, attività previste, risorse necessarie (umane e finanziarie), valori/situazioni attesi e indicatori di risultato che saranno utilizzati per la valutazione del progetto.
  • Scheda finanziaria
  • Scheda di verifica e valutazione (da compilare al termine dell’attuazione del progetto).

rubik

pdf_03 Iniziative di ampliamento curricolare approvate dal Consiglio di Istituto per l’anno scolastico 2018 – 2019.